India, Speciale Holi Festival

5/15 Marzo 2023

€ 2880

India, Speciale Holi Festival. Delhi, Jaipur, Agra, Orchha, Khajuraho,Varanasi

DA CONFERMARE

Posti liberi

16 giorni

Aereo

5 MARZO: ITALIA – DELHI

Ritrovo dei partecipanti in luogo ed orario da comunicare e partenza con bus privato in direzione Roma Fiumicino. Imbarco per volo per Delhi, con volo di linea Finnair via Helsinki.

6 MARZO: DELHI (B/L/D)

Arrivo a Delhi, disbrigo delle formalità di ingresso e doganali e incontro con l’assistente locale. Trasferimento in hotel, camere immediatamente a disposizione.

Prima colazione. Tempo a disposizione per il relax.

Dopo il pranzo, inizio delle visite della città di Delhi, divenuta la capitale dell’India Indipendente nel 1947. Si visita il Qutab Minar, una delle più alte torri in pietra dell’India, iniziata nel 1199 da Qutab ud-din e portata a termine dai suoi successori; sosta fotografica alla Porta dell’ India, arco eretto in memoria della prima guerra mondiale; si visiteranno dall’esterno il Palazzo del Parlamento, i palazzi governativi siti nella città nuova.

Visita della città vecchia (Shahajahanabad), fatta costruire dal potente imperatore Mogul. Shah Jahan era un tempo circondata da una cinta muraria d’arenaria rossa con quattordici porte di accesso.

Giro per la città vecchia a bordo di rickshaw. Visita della Jama Masjid, una delle più grandi moschee del mondo, edificata nel 1650. Si visiterà solo dall’esterno il Forte Rosso di Delhi e sosta al Raj Ghat il memoriale di Mahatma Gandhi.

Tempo permettendo visita di un tempio Sikh.

Pranzo in corso di escursione.

Cena e pernottamento in hotel.

7 MARZO: DELHI – JAIPUR (B/L/D)

Prima colazione in hotel.

Al mattino ultimazione delle visite della città e nel pomeriggio partenza per Jaipur (260 km – 5 ore circa) costruita nel 1728 dall’astronomo-guerriero Maharaja Jai Singh. Nel 1883, in occasione della visita del principe Alberto gli edifici furono dipinti di rosa in suo onore. Per questa ragione oggi è ai più conosciuta come la città rosa.

Arrivo, sistemazione nelle camere riservate.

Intera giornata dedicata alla visita di questa splendida città.

Cena e pernottamento.

8 MARZO: JAIPUR – HOLI FESTIVAL (B/L/D)

Prima colazione in hotel e interna giornata dedicata ai festeggiamenti della “HOLI”, festa religiosa durante la quale è usanza sporcarsi con polveri colorate per omaggiare un rito di origine indiana che simboleggia la rinascita e la reincarnazione. Festeggeremo organizzando una speciale cerimonia presso una haveli, gestita da una famiglia locale, nelle immediate vicinanze di Jaipur. Ci vestiremo con abiti indiani (kurta in cotone) e potremo letteralmente lanciare e lanciarsi reciprocamente i colori augurali (colori naturali e ricavati da erbe), il tutto accompagnato da musiche bollywoodiane e snack locali.

Pasti inclusi.

Rientro in hotel e pernottamento.

9 MARZO: JAIPUR (B/L/D)

Prima colazione e partenza per l’escursione al Forte Amber, a 10 chilometri da Jaipur, costruito nel XVII sec., secondo disponibilità verrà effettuata a dorso di elefante oppure in jeep (solo andata).

Proseguimento con le visite del Palazzo del Maharaja risalente al 1570, un insieme di edifici tra cui l’armeria, l’osservatorio astronomico e il museo.

Visita dell’Osservatorio, ancora più interessante di quello di Delhi, ricco di strumenti d’eccezionale grandezza e dove si trova il “Sancrat” (il Principe della Meridiana), uno gnomone alto 90 piedi.

Proseguimento delle visite con una sosta fotografica di fronte all’Hawa Mahal o “Palazzo dei Vento”, costruito anch’esso con la “pietra del deserto, che sorge su una delle principali strade della città, in realtà non si tratta di un palazzo ma di una straordinaria facciata dotata di ben 953 finestre che venivano usate dalle signore per osservare il mondo esterno, elaborato e fantasioso ma nello stesso tempo limpido esempio d’ arte orientale.

Sistemazione nelle camere dell’hotel prescelto.

Cena e pernottamento.

10 MARZO: JAIPUR – AGRA (B/L/D)

Prima colazione in hotel e partenza per Agra (249 km – 6 ore circa). Lungo il tragitto prima sosta per visitare il villaggio di Dausa e la scuola media del villaggio (qualora la visita dovesse capitare nei giorni festivi, sarà comunque possibile incontrare gli abitanti e i bambini del villaggio).

Vi invitiamo a NON elargire somme di denaro a titolo di offerta

Pranzo in villaggio.

Proseguimento delle visite con la splendida Fatehpur Sikri, antica capitale dell’impero Moghul sotto Akbar il Grande. La città si innalza su una collinetta di arenaria, è disabitata ed è nota, quindi, come la “città fantasma”. È certamente uno dei complessi archeologici meglio conservati e rappresentativi dell’arte Moghul.

Continuazione per Agra.

All’arrivo sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

11 MARZO: AGRA (B/L/D)

Prima colazione in hotel.

Al mattino visita della città che sorge sulla riva destra del fiume Yamuna, al centro si trova il Forte Rosso, a sud-est il Taj Mahal, a nord la città vecchia a sud ovest la porzione più moderna della città.

Il Taj Mahal (chiuso il venerdì) è una delle sette meraviglie al mondo che sorge nel mezzo di un lussureggiante giardino. La sua bellezza trascende ogni descrizione. Fatto costruire dall’Imperatore Moghul Shahjehan nel 1631 in memoria della moglie Mumtaz Mahal, morta durante il parto del 14° figlio dopo 17 anni di matrimonio. Per erigere il monumento furono raccolte pietre preziose di ogni tipo, perle, coralli e furono chiamati da tutto il reame 20.00 tra i migliori artigiani, che impiegarono 22 anni per completare questo capolavoro.

Proseguimento per il Forte Rosso, costruzione di vasta estensione che si affaccia sul fiume Yamuna, iniziata dall’Imperatore Akbar e poi ampliata dai successivi imperatori, dove si visitano la sala delle udienze pubbliche e quella delle udienze private.

Cena e pernottamento in hotel.

12 MARZO: AGRA – ORCHHA – KHAJURAHO (B/L/D)

Prima colazione.

Al mattino trasferimento alla stazione ferroviaria e partenza con il treno Shatabdi Express alle 08:05 circa per Jhansi. All’arrivo trasferimento a Orchha (circa 18 km.): il trascorrere del tempo è stato clemente in questa città medioevale, e palazzi e templi costruiti dai suoi governanti Bundela nei secoli XVI e XVII conservano gran parte della loro perfezione originaria. Fu fondata nel XVI secolo dal capo Bundela Rajput, Rudra Pratap, che scelse questo tratto di terra lungo il fiume Betwa come un luogo ideale per la sua capitale.

Visita del Raj Mahal, del Rai Parveen Mahal e Jahangir Mahal, edificati da vari Maharaja con uno stile che ricorda l’architettura del Rajasthan.

Proseguimento per Khajuraho (km.175)all’arrivo sistemazione nelle camere riservate presso l’hotel prescelto.

Cena e pernottamento in hotel.

13 MARZO: KHAJURAHO – VARANASI (B/L/D)

Al mattino presto incontro con l’istruttore di yoga in hotel. Possibilità di praticare esercizi meditativi e posturali della durata di circa un’ora.

Prima colazione.

Mattina dedicata alle visite dei superbi templi di Khajuraho. Questi abbracciano un arco di tempo compreso fra il X e XII secolo regno della dinastia Chandella. Presentano una struttura architettonica del tutto diversa da altri templi induisti. Essi recano sculture erotiche che si rifanno al tantrismo, dottrina iniziatico-esoterica per la quale il “Nirvana” è raggiungibile attraverso il controllo del piacere fisico oltre che con la disciplina spirituale e meditativa.

Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e volo per Varanasi.

Verso il tramonto si assisterà alla cerimonia Aarti (cerimonia induista) sulle rive del Gange (tempo e altezza delle acque permettendo).

Cena e pernottamento in albergo.

14 MARZO: VARANASI – DELHI (B/L/D)

Alle prime luci dell’alba, escursione in barca sul fiume Gange, per assistere alle abluzioni dei fedeli ed al risveglio della città sacra. Dalla barca si potranno ammirare gli spettacolari Ghat (scalinate) che scendono fino al fiume e sui quali si svolgono le processioni sacre. Si potranno osservare i fedeli indù che si bagnano con le acque del fiume per purificarsi dei loro peccati.

Risalendo il fiume, si passerà presso il ghat di cremazione e il ghats Deswameedha. Secondo l’induismo l’unico posto della terra in cui gli dei permettono agli uomini di sfuggire al samsara, cioè all’eterno ciclo di morte e rinascita, è la riva occidentale del Gange a Varanasi: per questo motivo nel corso dei secoli milioni e milioni di induisti sono venuti a morire in questo luogo.

Rientro in hotel per la prima colazione e prosecuzione delle visite con escursione a Sarnath, luogo della prima predicazione del Buddha (detta dharmachakra ovvero mettere in moto la ruota della giustizia).

Trasferimento in aeroporto in tempo utile e imbarco per volo di ritorno per Delhi.

Trasferimento in albergo, sistemazione nelle camere e tempo libero a disposizione.

Cena e pernottamento.

15 MARZO: DELHI – ITALIA (B/-/-)

Prima colazione in hotel, a seguire trasferimento in aeroporto per il volo di rientro per l’Italia Via Helsinki.

Rientro ad Arezzo con bus privato

CONDIVIDI

PREZZO

€ 2880
  • Supplemento camera singola € 580
  • Tasse aeroportuali di € 85

DATA

5/15 Marzo 2023

Mancano

giorni

INCLUSO

  • Volo intercontinentale Finnair da Roma in classe economica
  • Sistemazione in camera doppia/ matrimoniale in hotels
  • Trattamento di pensione completa (una bottiglia 0.5 lt a pasto a persona) acqua a bordo bus
  • Trasferimenti e visite come indicato nel programma
  • Ingressi ai siti menzionati
  • Escursione in barca privata sul fiume Gange
  • Celebrazioni per il giorno di Holi
  • Guida locale parlante italiano durante il viaggio
  • Visto ingresso INDIA
  • Assicurazione medico bagaglio e annullamento,
  • Accompagnatore dell’agenzia

NON INCLUSO

  • Supplemento camera singola € 580
  • Tasse aeroportuali di € 85 da comunicare all’atto della emissione della biglietteria aerea
  • Mance
  • Bevande non menzionate
  • Bus da Arezzo all’aeroporto di Roma il cui costo sarà comunicato alla chiusura gruppo
  • Tutto ciò che non è espressamente indicato in “INCLUSO

TI INTERESSA QUESTO VIAGGIO?

Compila il form per mandarci la tua richiesta di partecipazione oppure contattaci via mail, telefono, WhatsApp o Messenger:

Telefono

Mail

Michela

Valentina

Messenger

Tranquillo, l’invio della richiesta non ha valore di prenotazione.

    Ho letto la Privacy Policy e autorizzo al trattamento dei dati

    Acconto alla prenotazione: 30% dell’importo totale.

    Per le condizioni di iscrizione e cancellazione si prega di prendere visione, prima della prenotazione, di quanto indicato alla pagina CONDIZIONI DEL SERVIZIO.

    Gli itinerari possono essere modificati, per necessità logistiche o per disposizioni sconosciute all’atto della programmazione.

    Tutte le visite saranno comunque rispettate, anche con ordine cronologico diverso da quanto appare in programma.

    Prendere visione delle CONDIZIONI DEL SERVIZIO prima della prenotazione del viaggio.

    Scopri ALTRE proposte DI VIAGGIO

    Torna su