Palazzo del Quirinale e Terme di Diocleziano

4 Settembre 2022

€ 55

ROMA. Palazzo del Quirinale e Terme di Diocleziano

CONFERMATO

Posti liberi

1 giorno

Autobus

Ritrovo dei partecipanti ad orario e luogo da comunicare e partenza per Roma.

Incontro con la guida e visita alle Terme di Diocleziano e alla Certosa di Santa Maria degli Angeli. La costruzione delle Terme fu intrapresa dall’imperatore Massimiliano che le dedicò a Diocleziano con cui condivideva il comando dell’impero. Fu l’ultimo grande atto di propaganda imperiale: come ricorda l’iscrizione originariamente affissa all’entrata, l’imperatore realizzò un’opera di tanta magnificenza per donarla ai propri cittadini. Sono un complesso monumentale unico al mondo per le dimensioni e per l’eccezionale stato di conservazione.
Furono costruite in soli otto anni tra il 298 e il 306 d.C. e si estendevano su una superficie di 13 ettari, nella zona compresa tra i colli Viminale e Quirinale. Il complesso poteva contenere fino a 3000 persone contemporaneamente ed era strutturato secondo lo schema consueto delle grandi terme imperiali con le sale principali del percorso termale distribuite lungo un asse centrale.
Dal calidarium, la sala calda riscaldata artificialmente con un complesso sistema di camere d’aria sotto i pavimenti e intorno alle pareti, si accedeva al tepidarium, l’ambiente dalla temperatura intermedia, e quindi al frigidarium, la vastissima sala per i bagni freddi, oggi riconoscibile nella Basilica di S. Maria degli Angeli. Vi erano poi la natatio, un’enorme piscina scoperta di 4000 metri quadrati impreziosita da una maestosa facciata monumentale, due vaste palestre disposte simmetricamente ai lati dell’edificio centrale e una serie di ampie aule con diverse funzioni. Tra queste la più nota è l’Aula Ottagona, anche nota come “Planetario” per l’uso che se ne fece nel secolo scorso quando la sua maestosa cupola a ombrello fu utilizzata per riprodurre la volta celeste.
La chiesa fu dedicata alla Madonna degli Angeli e dei Martiri cristiani, in ricordo dei numerosi cristiani che secondo la tradizione avevano trovato la morte nella costruzione delle Terme. Michelangelo progettò la chiesa trasformando il tepidarium, il frigidarium e parte della natatio, mentre gli ambienti della Certosa, in particolare il Chiostro maggiore con le abitazioni dei monaci e il Chiostro minore, occuparono la parte settentrionale del complesso termale. A partire dal 1575, con Gregorio XIII gli spazi delle Terme furono trasformate nei granai dell’Annona Pontificia e nei depositi per l’olio.

Pranzo libero.

Nel primo pomeriggio ingresso e visita al Palazzo del Quirinale, uno dei luoghi principali in cui si svolge la vita della Repubblica italiana. La visita del Palazzo conduce alla scoperta di un patrimonio di arte, storia e cultura di inestimabile valore, espressione dell’operosità, della creatività e del genio degli italiani; permette allo stesso tempo di conoscere la sede in cui il Presidente della
Repubblica svolge le sue funzioni, incontra le alte cariche istituzionali, i rappresentanti degli altri Stati e degli organismi internazionali, gli esponenti della società civile, i cittadini.
Visita anche ai giardini, alla collezione di porcellane composta da oggetti singoli e servizi da tavola delle principali manifatture europee del secolo XVIII , nonché alla Collezione di Carrozze, tra cui alcune berline di gala e gran gala prodotte a Milano per Vittorio Emanuele II, vetture coperte o scoperte (destinate al servizio privato del re e dei funzionari di corte).

Al termine rientro ad Arezzo.

CONDIVIDI

PREZZO

€ 55
  • Pacchetto ingressi € 20 (Terme di Diocleziano e Palazzo del Quirinale, salvo adeguamenti ad oggi sconosciuti)

DATA

4 Settembre 2022

Mancano

giorni

INCLUSO

  • Pullman Gran Turismo
  • Guida turistica specializzata
  • Accompagnatore dell’agenzia
  • Assicurazione medico/bagaglio

NON INCLUSO

  • Tutto ciò che non è espressamente indicato in INCLUSO
  • Pasti
  • Pacchetto ingressi € 20 (Terme di Diocleziano e Palazzo del Quirinale, salvo adeguamenti ad oggi sconosciuti)

TI INTERESSA QUESTO VIAGGIO?

Compila il form per mandarci la tua richiesta di partecipazione oppure contattaci via mail, telefono, WhatsApp o Messenger:

Telefono

Mail

Michela

Valentina

Messenger

Tranquillo, l’invio della richiesta non ha valore di prenotazione.

    Ho letto la Privacy Policy e autorizzo al trattamento dei dati

    Acconto alla prenotazione: 30% dell’importo totale.

    Per le condizioni di iscrizione e cancellazione si prega di prendere visione, prima della prenotazione, di quanto indicato alla pagina CONDIZIONI DEL SERVIZIO.

    Gli itinerari possono essere modificati, per necessità logistiche o per disposizioni sconosciute all’atto della programmazione.

    Tutte le visite saranno comunque rispettate, anche con ordine cronologico diverso da quanto appare in programma.

    Prendere visione delle CONDIZIONI DEL SERVIZIO prima della prenotazione del viaggio.

    Scopri ALTRE proposte DI VIAGGIO

    Torna su